Che inchiostro si usa nelle stampanti?

I due tipi di base sono gli inchiostri a base d'acqua e gli inchiostri pigmentati. Gli inchiostri a base d'acqua sono soluzioni pure, mentre i pigmenti negli inchiostri pigmentati galleggiano come particelle fini, come in un impasto.

Naturalmente, entrambi i tipi non sono solo disponibili nei colori di base nero, ciano, magenta e giallo, ma anche in una grande varietà di sfumature. Per esempio, invece di magenta, si usa "magenta chiaro pigmentato" o "magenta fotografico". Con gli inchiostri neri, per esempio, c'è "Photo Black", "Matte Black pigmentato" o "Light Light Black pigmentato". La situazione è simile per il ciano e il giallo

Il ciano non è in realtà blu?

Il ciano è la base essenziale per la stampa a tre colori (solo ciano, magenta, giallo) e la stampa a quattro colori (anche il nero). Qualsiasi colore richiesto può essere mescolato tra l'inchiostro giallo, l'inchiostro magenta, l'inchiostro ciano e, naturalmente, l'inchiostro nero.
Ciano viene dal greco (da κυανός) e descrive un blu profondo e scuro.
Tuttavia, questa descrizione non è più del tutto accurata oggi. Il ciano non è un blu puro, ma piuttosto una miscela leggera di verde e blu.
Nei tempi moderni, un'intera categoria di colori ha preso il nome da questa parola: le tonalità ciano.
Il termine stesso non esiste da molto tempo. Nel sistema di colori RAL, che è stato creato a metà del XX secolo, non è stata nominata una categoria simile. Solo i colori turchesi sono elencati, ma questi sono classificati nella categoria "verde".
Ci sono in realtà solo tre aree in cui il ciano è usato: in internet (come il cosiddetto web cyan), nell'industria della moda (come una gradazione di toni blu-verde) e soprattutto nell'industria della stampa.

Il colore magenta

Il magenta è il colorante anilina fucsina.
Il colore è prodotto dalla mescolanza additiva di rosso e blu e appartiene quindi ai colori viola (il viola - il colore reale - è ottenuto dalle lumache viola. Ci vogliono 12.000 lumache per tingere 1 kg di lana).
Il termine ha avuto origine dalla "Battaglia di Magenta" (1859) a cui il colorante era associato.
Il magenta è usato più spesso del ciano, per esempio nella pubblicità della Deutsche Telekom.

E infine Giallo

Il colore giallo nell'industria della stampa è in realtà chiamato "giallo di processo" (nell'UE anche "Euro-giallo") ed è definito come una tonalità che dovrebbe riflettere equamente la luce rossa e verde e assorbire tutto il blu. Almeno questa è la teoria. Agli occhi di chi guarda, però, il colore è chiaramente verdastro, ma molto sgargiante.
Il giallo processuale non è usato molto spesso; è usato solo sulle ambulanze per motivi ottici, cioè semplicemente per attirare l'attenzione.

Metodi di stampa

La stampa in quadricromia è ora il metodo comune per l'uso domestico, la corrispondenza, ecc. Si usano sistemi a due o quattro cartucce. I sistemi a due cartucce hanno una cartuccia con inchiostro nero e una con tre camere d'inchiostro per l'inchiostro giallo, ciano e magenta.

Quali altre forme di stampa sono disponibili?

Ci sono, naturalmente, altri tipi di stampa, le cosiddette "stampe multicolori". Questi sono usati principalmente per stampe d'arte e simili. Qui, oltre ai quattro colori già menzionati, "gamut" o "bianco opaco" può essere usato per ottenere colori come il "blu profondo" o il "verde profondo", che non sarebbero possibili con la stampa in quadricromia. Naturalmente, ci sono poi caratteristiche speciali in cui viene usato "oro" o "argento".

Inchiostro per penna stilografica, Dragon Sheen Ink, inchiostro lucido Blu Petrolico
Inchiostro per penna stilografica, Dragon Sheen Ink, inchiostro lucido Blu Petrolico
La collezione Octopus Fluids Sheen Ink offre una gamma di inchiostri per scrittura con un effetto bicolore molto particolare.
Contenuto:   ( € /  )
Barock 1910, inchiostro per stilografica in barattolo da 30 ml
Barock 1910, inchiostro per stilografica in barattolo da 30 ml
La collezione di inchiostri Barock è una riedizione del tradizionale marchio di inchiostri Barock, noto nell'ex DDR per i suoi inchiostri per stilografiche.
Contenuto:   ( € /  )
Document Ink blu, inchiostro a prova di documento, certificato secondo DIN ISO 12757-2, 30 ml
Document Ink blu, inchiostro a prova di documento, certificato secondo DIN ISO 12757-2, 30 ml
Gli inchiostri Octopus Fluids Document sono inchiostri per penne stilografiche a prova di documento, sviluppati appositamente per l'uso professionale in ufficio, in particolare per la firma su documenti e certificati ufficiali.
Contenuto:   ( € /  )
Write and Draw Ink 337 Green Tiger, inchiostro stilografica e disegno
Write and Draw Ink 337 Green Tiger, inchiostro stilografica e disegno

Octopus Write & Draw - inchiostro impermeabile per penna stilografica, penna e pennello, vegan

Gli inchiostri Octopus Write & Draw sono inchiostri per scrittura e disegno unici, resistenti alle sbavature e impermeabili nella loro ampia gamma di colori. Sono stati sviluppati per l'uso quotidiano nelle penne stilografiche e sono apprezzati anche da grafici, illustratori, calligrafi e artisti per scrivere, schizzare, disegnare e colorare con penne calligrafiche, penne a vetro o pennelli.

Ognuna delle 38 brillanti tonalità ispira con il suo intenso potere colorante grazie all'elevata ed equilibrata pigmentazione. Oltre al nero profondo e alle varie tonalità di grigio, la vasta gamma di colori comprende anche un bianco particolarmente opaco, che può essere utilizzato su sfondi scuri.

Durante lo sviluppo dell'inchiostro da disegno, è stata prestata particolare attenzione al suo utilizzo nella penna stilografica. L'uso dei migliori pigmenti colorati in una formula accuratamente bilanciata garantisce un'elevata resistenza alla luce e un flusso d'inchiostro buono e uniforme, senza intasare il condotto dell'inchiostro della stilografica. Anche questi inchiostri da scrittura pigmentati presentano l'eccellente comportamento di scrittura dei classici inchiostri per penna stilografica Octopus. L'inchiostro da disegno Write & Draw soddisfa i requisiti dell'inchiostro a prova di documento secondo le norme DIN ISO 12757-2 e DIN ISO 14145-2 ed è prodotto esclusivamente con ingredienti vegani.
 
Gli appassionati di scrittura amano i caratteri nitidi che si possono ottenere sulla carta adatta alla stilografica e le piacevoli sfumature dell'inchiostro Write & Draw. I calligrafi sono in grado di creare le linee più sottili e gli elementi più imponenti, mentre i disegnatori urbani sono in grado di tracciare contorni precisi.

L'inchiostro si asciuga in pochissimo tempo e può essere poi ridipinto con un'altra tonalità di inchiostro Octopus Write & Draw o con l'acquerello. È a prova di gomma e la maggior parte dei colori è anche resistente all'evidenziatore.

Sia puro che diluito con acqua, l'inchiostro Octopus Write & Draw è eccellente per colorare. Utilizzato non diluito, l'inchiostro impermeabile convince per la sua opacità. I numerosi colori dell'inchiostro da disegno Octopus possono essere mescolati tra loro, ma anche con l'acqua. In questo modo è possibile ottenere innumerevoli sfumature di colore per ottenere splendidi effetti acquerello.

A differenza della maggior parte degli altri inchiostri impermeabili, Octopus Write & Draw può essere utilizzato senza problemi in una penna stilografica. Tuttavia, occorre prestare attenzione a non lasciare che la stilografica si secchi. La resistenza all'acqua degli inchiostri Write & Draw è creata con l'aiuto di un legante reticolato, che non può essere facilmente dissolto quando è asciutto. Si consiglia pertanto di sciacquare e pulire accuratamente lo strumento di scrittura dopo l'uso per evitare che l'inchiostro si secchi accidentalmente.
Per la pulizia degli strumenti di scrittura è disponibile il detergente speciale Octopus per inchiostri pigmentati.

 

Contenuto:   ( € /  )