Tipi di inchiostro e inchiostro

I pigmenti negli inchiostri pigmentati, a differenza dei coloranti, non possono dissolversi fisicamente nel mezzo, ma sono semplicemente dispersi (slurried, come la sabbia nell'acqua).

Gli inchiostri pigmentati hanno il vantaggio di un'alta resistenza del colore, un'alta solidità alla luce, un'alta resistenza all'acqua e una resistenza chimica (questo è particolarmente importante se l'inchiostro deve essere a prova di documento). Uno svantaggio, tuttavia, è che i pigmenti si depositano relativamente rapidamente (come la sabbia fine nell'acqua), motivo per cui i pigmenti negli inchiostri devono essere appositamente stabilizzati.1

La stabilizzazione dei pigmenti negli inchiostri è anche dove si trovano le maggiori differenze di qualità tra i vari produttori di inchiostro. L'inchiostro pigmentato contiene circa 1/3 di pigmenti. Questa quantità relativamente alta deve rimanere sospesa nell'inchiostro per un lungo periodo di tempo (diversi anni) senza depositarsi sul fondo. Oltre alla formulazione dell'inchiostro, anche il processo di produzione ne è responsabile.

La parte più costosa della produzione di inchiostro pigmentato sono i pigmenti. Di conseguenza, i pigmenti (materie prime) sono anche l'area dove spesso si risparmia. Le differenze di prezzo fino a 20 euro al litro per gli inchiostri pigmentati non sono dovute a diversi calcoli dei margini di profitto. Piuttosto, queste differenze di prezzo sono dovute alla quantità di pigmenti usati per unità di produzione. Naturalmente, questo si traduce anche in diversi livelli di qualità. Se un inchiostro a basso prezzo (pigmentato) è più simile a un inchiostro dye con un basso contenuto di pigmenti, un inchiostro pigmentato di alta qualità è pieno di pigmenti e quindi resistente ai raggi UV come richiesto.

Nota: l'inchiostro degli evidenziatori è spesso definito come inchiostro pigmentato. Ha piccole particelle di plastica disperse in una soluzione acquosa (simile alla vernice a dispersione). Tuttavia, questi non sono veri pigmenti, ma semplicemente particelle di plastica che sono state colorate con coloranti speciali. Questo processo rende poi possibile anche la fluorescenza.

1Fonte: wikipedia.org

Inchiostro di ricarica per Brother LC-223, LC-227, LC-229, LC-12E BK, nero
Inchiostro di ricarica per Brother LC-223, LC-227, LC-229, LC-12E BK, nero
Inchiostri Octopus Selection, I migliori inchiostri OCP selezionati da noi, per te.
Contenuto:   ( € /  )
Inchiostro per Brother LC-22UBK, BT6000BK, DCP-J 785, MFC-J 985 nero
Inchiostro per Brother LC-22UBK, BT6000BK, DCP-J 785, MFC-J 985 nero
Il colore è stato regolato dal personale Octopus appositamente per la stampante fotografica Canon Pixma PRO 100.
Contenuto:   ( € /  )
Inchiostro Canon PGI-525, 550, 555, 570, PG-540, 545, 510, 512 nero pigm.
Inchiostro Canon PGI-525, 550, 555, 570, PG-540, 545, 510, 512 nero pigm.
Die Farbe wurde von OCP speziell auf Canon Pixma PRO 100 Photodrucker angepasst.
Contenuto:   ( € /  )
Inchiostro Octopus per cartucce HP 336, 337, 338, 339, 350, 350 XL black
Inchiostro Octopus per cartucce HP 336, 337, 338, 339, 350, 350 XL black
L´inchiostro prova a norma DIN 53126 viene prodotto dalla Octopus Fluids® e testato secondo la norma DIN EN 14370, DIN 19268 e DIN 51562.
Contenuto:   ( € /  )